Termocoperta, può usarla chi soffre di allergie?

La termocoperta è uno dei piaceri della vita, un’invenzione che ci dà sollievo facendoci trovare il letto tiepido nelle gelide sere invernali, un caldo abbraccio nella stagione fredda che ci aiuta a riconciliarsi col mondo. Concepita per riscaldare le lenzuola e predisporre il letto per trovarlo bello tiepido al momento di coricarsi, nulla vieta di portarsi dietro sul divano o per caso questo utile elettrodomestico che ci avvolge come un caldo abbraccio dandoci lo stesso senso di protezione della coperta di Lynus. Assodato che la termocoperta non è pericolosa o, almeno, grazie ai nuovi sensori di sicurezza a auto-bloccaggio non lo è più come una volta, quando si rischiavano incendi domestici se non la si spegneva prima di prendere sonno, viene da chiedersi se tutti la possono usare senza problemi o, in caso contrario, se presenta delle controindicazioni e, in caso affermativo, nei confronti di chi. 

In effetti, ci sono dei soggetti per i quali l’uso della termocoperta è controindicato. Fra questi chi soffre di allergie o ha problemi respiratori. Vediamo perché e quali sono i motivi per cui usare la termocoperta potrebbe rivelarsi nocivo per loro. Queste persone dovrebbero evitare di fare uso della termocoperta principalmente per un motivo, essendo un prodotto che tende a raccogliere parecchia polvere. Ciò mette a repentaglio la salute di chi è allergico o asmatico in quanto la polvere che si annida nella coperta potrebbe rappresentare una calamita per gli acari, nemici di soggetti allergici o, in generale, più vulnerabili. 

Più che una minaccia la termocoperta può rappresentare per loro un fastidio che, però, potrebbe sfociare in patologie più gravi. La natura dei materiali e la particolare conformazione delle termocoperte, come si può apprendere consultando il sito www.miglioritermocoperte.it,  si presta a far sì che al loro interno o in superficie si formino colonie di acari o di altri ‘attentatori’ alla salute. Inoltre, la termocoperta non può essere lavata, al pari di altri indumenti, in lavatrice proprio perché è un vero e proprio elettrodomestico, e questo la espone a diventare ricettacolo di batteri che, a lungo andare, potrebbero minare le difese immunitarie non solo di allergici o malati, ma anche di soggetti sani, quindi la manutenzione è una regola da adottare sempre e comunque per la pulizia e l’igiene della termocoperta.